L’azienda è in continua crescita non solo nel numero e nella diversificazione dei prodotti, ma anche nella qualità della produzione. Dotata di un avanzato know-how, si mantiene costantemente in prima linea nell’evoluzione tecnologica e di mercato.

Il controllo della qualità parte da una accurata selezione delle materie prime nei paesi di origine (prevalentemente Cina) e prosegue con l’assistenza tecnica ai partners e il monitoraggio continuo di ogni singola fase di trasformazione, colà effettuata con macchinari e piani di lavoro forniti dall’azienda stessa.

Per una precisa scelta di qualità, tutti gli articoli vengono poi trasferiti in Italia allo stato di semilavorati, più o meno vicini al termine del ciclo produttivo a seconda delle relative tipologie, ma mai completamente finiti. Gli ultimi passaggi di lavorazione sono sempre effettuati negli stabilimenti, in Italia o in Romania, gestiti esclusivamente da managers italiani specializzati nel settore.

All’arrivo nelle unità produttive italiane, i semilavorati vengono sottoposti ad accurate e rigorose verifiche, prima del completamento della loro trasformazione in prodotti finiti. Nel corso di questa, subiscono accurati controlli sia di processo – tramite dati spesso forniti dalle stesse macchine – sia di prodotto, tramite gli strumenti di laboratorio.

Gli stabilimenti dispongono di impianti moderni ed efficienti e di un parco macchine di prim’ordine, sempre in perfetto stato di efficienza, tempestivamente modificato o rinnovato alla luce della continua evoluzione tecnologica e delle nuove e sempre più particolari esigenze del mercato.

L’azienda inoltre è attrezzata con un completo e modernissimo laboratorio, costantemente in funzione, dotato di tutta la più moderna strumentazione esistente sul mercato, che consente di effettuare, oltre a tutti i controlli di qualità di routine, qualunque particolare tipo di test richiesto dalla produzione.